Weekend nero per le squadre Star

Andrea Marampon (Tt Star): tripletta in C1

Una settimana da dimenticare per tutte le compagini dello Star che sono uscite sconfitte in tutti gli incontri disputati. Dalla serie C1 alla D3 solo pollice verso. In C1 sconfitta pesantissima, in chiave salvezza, a Buttapietra, dove tre ore di gara hanno decretato la sconfitta di misura (5-4) dei nostri portacolori. Unica consolazione la prestazione super di Andrea Marampon, autore di una tripletta. Un punto l’ha messo a segno pure Marco Dal Moro, mentre Daniele Balduin proprio stavolta non è andato a segno.

Anche in C2 brutta sconfitta in quel di Vicenza: un 6-0, ma con attenuanti. Si, perché la formazione Star era orfana del numero uno (Longato) e Alex Barbetta è sceso in campo in condizioni veramente precarie a causa di un problema alla schiena, con il risultato che anche Giovanni Balduin non è riuscito ad esprimersi ai suoi livelli. Buona prova, invece, del debuttante Venicio Orlando, nonostante le sconfitte preventivabili.

Nello scontro al vertice di D1 lo Star Omega esce sconfitto ad opera del Camisano, ora al comando solitario della classifica: 5-1 il finale in favore dei vicentini. Simone Menara ha firmato il punto della bandiera, mentre Alberto Campaci è stato ad un passo dal clamoroso successo contro il fortissimo imbattuto Giosuè Sella (nove vittorie, per 3-0, all’attivo): da mordersi i denti per aver perso la lucidità quando era avanti 5-2, nel quinto e decisivo set. Niente da fare anche per Michele Liberi, pure lui a secco.

In serie D2 tre squadre in campo e altrettante sconfitte. Nel girone C gli Evolution Star soccombono, a Padova, nello scontro diretto al vertice della classifica e abbandonano la vetta: prevale il Q4 Padova per 5-1. Giorgio Spina è l’unico ad andare a segno, siglando il punto della bandiera, mentre Alberto Businari e Dylan Temporin restano al palo. Nel girone A i Gold Star si fanno superare in casa dal Bentegodi Verona per 4-2. Siglano un punto a testa Piersandro Peraro e Mauro Santato, mentre Flavio Paiuscato va in bianco. Non va meglio ai Genius Star (girone B) che a Vicenza subiscono un altro 4-2 dalla Leoniana. I due ininfluenti punti sono stati messi a segno da Alberto Battagin e Angelo Dimaggio, mentre va segnalato il rientro in campo di Davide Magrin.

Sconfitta casalinga anche in D3, dove lo Star Mantra si è fatto superare dai Leoni San Marco Mira per 4-2. A segno ancora una volta Jacopo Simbula che firma il suo terzo personale stagionale (non male per un debuttante). Un centro anche per Alberto Negrello, mentre Leonardo Guglielmi e Lorenzo Padrin non hanno iscritto il proprio nome nel tabellino dei marcatori.

Comments are closed.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com