Star Tt Campione provinciale a squadre CSI

Primo titolo, in questa martoriata stagione sportiva, per il nostro Club che a Mortise, sabato, ha conquistato il titolo provinciale CSI a squadre. Artefici di questo brillante risultato sono stati Giovanni Balduin, Alex Barbetta, Marco Dal Moro e Andrea Marampon, risultando anche la squadra più giovane del torneo e quindi doppia soddisfazione per noi. Con tre successi e un pareggio i nostri alfieri hanno guadagnato il gradino più altro del podio. Vittoria iniziale contro il Q4 Padova per 3-1, con un successo a testa per Barbetta, Dal Moro e Marampon; si bissa con identico risultato contro il Mortise, andando a segno sempre Dal Moro e Marampon, ai quali si aggiunge stavolta nel tabellino dei marcatori Balduin. Poi il pareggio determinante per 2-2 contro l’Abano/Sarmeola, con Marampon in doppia marcatura. Match fondamentale perché alla fine è prevalsa la differenza set, proprio nei confronti loro, in un match dove avremmo potuto anche portare a casa l’intera posta, se Dal Moro non avesse accusato un malore al bicipite della gamba destra, quando era avanti due set a zero nel suo incontro e se la sorte non avesse voltato le spalle a Balduin ai vantaggi della “bella”, nella sfida contro l’esperto Vecchiarino. Ininfluente l’ultima sfida contro Conselve che alla fine ha preferito ritirarsi.

Buona Pasqua

Arriva il successo in C1: sconfitto il Bentegodi Verona 5-4

Alla fine arriva la vittoria per la nostra compagine neopromossa in C1, brava a prevalere di misura (5-4) sui veronesi del Bentegodi. Un successo che avrebbe anche potuto (forse dovuto) essere più rotondo, ma godiamoci ugualmente questi due punti che rendono merito ai nostri alfieri che per la prima volta hanno affrontato il campionato nazionale di serie C1. Partono forte i nostri che piazzano subito un uno/due micidiale, grazie ai successi di Marco Dal Moro e Daniele Balduin, rispettivamente su Bellinzona (3-2) e Tanara (3-1). Poi il gran partitone di Andrea Marampon che per un niente non infligge la prima sconfitta del torneo a Crivellaro, impostosi solo d’esperienza e furbizia per 11-9 al quinto, con tanto di punto conteso sul nove pari nel set decisivo. Si, perchè sul servizio dell’avversario e con il punteggio provvisorio di 9-9, Andrea chiama un net e non rimette la palla in campo. Peccato che l’arbitro non se ne sia accorto e tantomeno Crivellaro abbia avallato la tesi del giovane portacolori estense, ringraziando per il regalo e portando a casa il punto che accorcia le distanze. Per fortuna arriva presto la reazione dei nostri che allungano sul 4-1 per merito di Dal Moro che stende Tanara (3-1) e Marampon che si riscatta contro Bellinzona (3-0). Poi, gli ospiti non ci stanno e nello scontro tra veterani Crivellaro fa sua la sfida contro Balduin (3-0). Sul 4-2 per lo Star Marampon ha la possibilità di chiudere le ostilità contro Tanara, ma scende in campo senza la necessaria concentrazione (eloquente l’11-3 del primo parziale), si rifà nel secondo, poi ripiomba nel blackout e omaggia l’avversario del terzo set dopo essere stato avanti anche per 8-2. A nulla serve portare a casa il quarto parziale perchè nel testa a testa del quinto set il più lucido è il veronese. Crivellaro non si lascia scappare l’occasione per firmare il momentaneo pareggio (4-4) mettendo ko Dal Moro e così si arriva al nono e ultimo incontro, decisivo. Qui Balduin fa prevalere la sua maggiore caratura e si impone per 3-0, dando ai nostri in punto della vittoria definitiva.

C1. Sconfitta con onore a Colognola

Sconfitta onorevole, in casa del TT Colognola, per la nostra compagine di C1 (l’unica per ora in gara): 5-2 il risultato finale. A dire il vero il bottino dei nostri avrebbe potuto essere anche più pingue, se Daniele Balduin non fosse incappato in una partita incolore contro De Marchi (giocatore sicuramente alla sua portata) e alla luce dei risultati che si sono susseguiti, avremmo anche potuto portarci sul provvisorio 4-3. Invece, ad andare a segno sono stati Andrea Marampon, bravo a disfarsi nettamente (3-0) del temuto Ghezzer (ex terza categoria) e Marco Dal Moro su De Marchi, anch’egli a prevalere autorevolmente per 3-1. Complessivamente di caratura superiore gli avversari che forti del duo Fantoni/Romano può recitare un ruolo di primo piano in questo campionato e giocarsi un eventuale promozione in B2.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com